Brunello Wine Tour
1336
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-1336,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-social-login-2.0.1,qode-tours-2.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-18.0.8,qode-theme-bridge,qode_advanced_footer_responsive_1000,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Tour

Quando si dice Toscana si pensa al vino e quando si pensa al vino toscano si pensa subito al suo Re, il Brunello di Montalcino. Il tour del Brunello è il non plus ultra per gli amanti del vino e proprio il Brunello è sinonimo in tutto il mondo di qualità. La zona del Brunello, la Val d’Orcia, è forse una tra le più belle zone della Toscana ed è sicuramente quella che descrive meglio la regione nel suo immaginario collettivo e fotografico. Sarebbe quindi un vero peccato non poter godere appieno di questa bellezza e ricchezza patrimoniale e paesaggistica a livello mondiale. Organizziamo, pertanto, tour di un’intera giornata con partenze da Firenze, Siena, Arezzo e altre città toscane. Un servizio all inclusive compreso di trasporto con pickup dalla vostra struttura, un accompagnatore parlante inglese e cantine attentamente selezionate da noi di Tuscanist faranno da cornice ad un tour del Brunello all’insegna della qualità, del buon vino e dell’ospitalità toscana. Vi guideremo alla scoperta di almeno due aziende vinicole dove degusterete i migliori vini del territorio (Brunello, Rosso di Montalcino, IGT e Sant’Antimo), ne carpirete i segreti della produzione, sentirete i profumi delle vigne e delle cantine caratterizzate dai barrique di rovere, assaporerete i sapori del nostro cibo attraverso un pranzo guidato in una location unica e scoprirete le storie di veri personaggi toscani. Ci sarà inoltre la possibilità di visitare un caseificio ed assaggiare l’altro baluardo culinario della Val d’Orcia, il formaggio di Pienza oppure scoprire un tipico borgo medievale. Potrete inoltre integrare il tour con un corso di cucina o di fotografia, passeggiate a cavallo, camminate o escursioni in E-bike nelle famose strade bianche collinari o dedicarvi alla ricerca del tartufo.

Area Geografica

L’area di Montalcino è situata a sud di Siena, proprio al confine della Val d’Orcia nomita nel 2004 dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità e il cui paesaggio è stato omaggiato dai più grandi pittori rinascimentali senesi che ne hanno esaltato non solo la bellezza ma anche la vita degli abitanti in perfetta armonia con la natura. Tutt’oggi la Val d’Orcia si presenta come un piacevole susseguirsi di colline armoniose sopra le quali si alternano cipressi e campi coltivati oltre a vigne di Sangiovese. La zona di produzione del Brunello coincide proprio con quella dello storico Comune di Montalcino dove i vigneti, che ricoprono il 15% del territorio, sono distribuiti su versanti collinari anche molto differenti tra loro (per esposizione al sole, altitudine e inclinazione) tanto da creare micro aree climatiche ben distinte. Ciò, assieme alla mutabilità del sangiovese, rendono ogni produzione di Brunello unica rispetto a tutte le altre.

Vino

Viene definito il Re da alcuni o l’Oro di Toscana da altri, al di là delle definizioni è senza ombra di dubbio il protagonista assoluto nell’ambito della produzione vinicola di questa regione. La qualità del Brunello di Montalcino è frutto della passione e dell’esperienza dei produttori che compiono dapprima un lavoro certosino e manuale in vigna che va dalla potatura alla scelta del germoglio più idoneo, dal contenimento della vegetazione al diradamento dei grappoli, proprio per ottenere in fase di maturazione e scegliere in fase di vendemmia i migliori acini d’uva. L’unico vitigno ammesso per la produzione del Brunello di Montalcino DOCG è il Sangiovese, solito dare vini dal sapore deciso e predisposti a lunghi invecchiamenti. Il disciplinare, infatti, parla anche di invecchiamento di almeno due anni in rovere e di commercializzazione dopo cinque anni dalla vendemmia per il Brunello standard e dopo sei anni per il Brunello Riserva. Il Brunello è un vino che si presenta limpido e di colore granato vivace, ha profumo intenso e persistente dove si riconoscono sentori di sottobosco, legno e confettura composita e dal gusto deciso, elegante, armonico e asciutto. Si sposa a tavola con carni rosse, selvaggina, funghi, tartufi e formaggi pecorini stagionati. Ottimo anche come vino da conversazione. Montalcino però non è solamente il regno del Brunello, vengono infatti prodotti altre tipologie di vino che avrete la possibilità di degustare. Il Rosso di Montalcino DOC, anch’esso realizzato con uve sangiovese ha un gusto meno intenso del suo fratello maggiore. Inoltre, essendo anche meno invecchiato, è sicuramente un vino più quotidiano, più fresco e più fruttato. Il Sant’Antantimo è un’altra tipologia di vino del territorio la cui produzione è anch’essa disciplinata. Il Sant’Antantimo rosso è realizzato con uve di Sangiovese, Cabernet, Merlot e Pinot Nero mentre per il Sant’Antantimo bianco si utilizzano Chardonnay, Sauvignon e Pinot Grigio.

INCLUSO NEL TOUR

Wine Masters parlante italiano / inglese.

Visita cantine / vigne.

Degustazione vini.

Trasporto privato con mezzo dotato di aria condizionata.

Wi-Fi gratis durante il trasporto.

Pranzo completo / light lunch.

Soste per foto senza limiti.

Pagamento contanti o carta di credito.

  • INFO UTILI

  • a partire da EUR159pp
  • Destinazione Montalcino

    Pick up / drop off presso il vostro alloggio

    Durata 7h (FD)

    Periodo Tutto l’anno

    Età consigliata 18+ 

IN ABBINAMENTO

Tartufo experience.

Formaggio experience.

Passeggiata a cavallo.

Passeggiata a piedi.

Tour in bici (Ebike o MTB).

Tour in Vespa.

Corso di cucina tipica.

Corso di fotografia.

Servizio foto / video personalizzato.

Si fa presto a dire Sangiovese

Si fa presto a dire Sangiovese

Zona che vai Sangiovese che trovi! Una delle caratteristiche del popolo toscano è sicuramente l’esser campanilista che vuol dire far vanto di quel che si ha e parlar male degli abitanti di una città, di un paese o spesso anche di un quartiere vicino. Altra caratteristica del campanilismo è chiamare le stesse identiche cose con nomi diversi e ovviamente il mondo del vino o meglio dell’uva non può non esserne esente: il Sangiovese è infatti definito come Prugnolo Gentile a Montepulciano, Morellino a Scansano, Sangioveto in Chianti e Brunello a Montalcino.

Tour su misura

Tour su misura

Ogni tour privato che offriamo è creato appositamente su misura per ogni singolo cliente in modo da soddisfare appieno i gusti, le esigenze e le aspettative. La vostra vacanza è unica, proprio come voi! Diteci chi siete, quali sono le vostre passioni, cosa cercate in Toscana e lasciaci il tempo (poco) per formularvi la nostra proposta.

RICHIEDI INFORMAZIONI